Gnam!

“Ragazzi, a me questo non mi piace!”.
“Dai, Tommi!!”.
“Senti, mamma: no!”.
“Prova se lo volesse qualcuno, dai”.
“Qualcuno lo vuolesseee?”.
“Io!!”.
“Benissimo! Dallo a Pietro, vai!”.
“Wow….Tieni”.
“Aspetta ma: l’hai sputato?”
“No!”.
“Bene, perché io la roba sputata non la mangio!”.
“Non l’ho sputato”.
“L’hai ciucciato?”.
“No”.
“L’hai leccato?”.
“No”.
“Qui?”.
“No”.
“Qui?”.
“No”.
“E qui che mi sembra…”.
“No”.
“Qui sì, Tommi!”.
“Dai, peròòòò”.
“Tieni! Riprenditelo”.
“Uffa”.
“E anche questo”.
“Ma questo pocooo”.
……
“Uffa, m’è toccato mangiarlo”.
“Tommi, mi dispiace, ma io mangio la mia roba che è meglio”.
“Allora anch’io mi mangio la tu’ robaaaaa”.
“Cheeee?!?”.
“Gnam!”.

Leave a Reply